Novità

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Ascolta "Successione: si possono scegliere gli eredi?" su Spreaker.

Il testamento è quello strumento con il quale un soggetto decide cosa ne sarà di tutto il suo patrimonio, a seguito della sua morte, quando si aprirà la successione ereditaria.
All'interno delle famiglie, tuttavia, potrebbe accadere che tra coniugi, ascendenti e discendenti, i rapporti siano deteriorati e per tale ragione, si vorrebbe evitare che i propri beni vengano acquisiti da parenti con i quali non vi siano più legami.
In una situazione di questo tipo, quindi, è lecito domandarsi come destinare la propria eredità oppure se sia possibile, per esempio, che i nonni possano lasciare direttamente tutti i loro beni ai nipoti, escludendo di fatto i propri figli.

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Ascolta "Pagamento del mutuo: si può chiedere la riduzione dell'assegno di mantenimento?" su Spreaker.

In sede di separazione o divorzio, per stabilire l'importo dell'assegno di mantenimento a favore dell'ex coniuge e del figlio il Giudice deve innanzitutto verificare, oltre al tenore di vita mantenuto durante gli anni di matrimonio, anche della capacità finanziaria dell'ex coniuge al netto delle spese che deve regolarmente sostenere, tra cui:
- affitto
- cure mediche
- finanziamenti o pignoramenti.

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Ascolta "Assistenza ai disabili: cosa cambia con le modifiche alla Legge 104" su Spreaker.

Con il recepimento della Direttiva Europea 2019/1158 anche nel nostro Paese vengono ulteriormente definite le agevolazioni per i lavoratori che si trovano nella condizione di dover prestare assistenza a persone disabili o portatrici di handicap.
Una delle principali modifiche introdotte da tale decreto riguarda la variazione dell'art. 33 della Legge 104/1992, il quale prevede e regolamenta il referente unico dell'assistenza. Questo soggetto viene descritto come colui che si assume il compito di prestare assistenza al soggetto con disabilità, beneficiando di alcune agevolazioni e tutele.

Valutazione attuale: 4 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella inattiva

Ascolta "Maltrattamenti in famiglia: il ruolo della persona offesa" su Spreaker.

L'art. 572 c.p. punisce con la reclusione da 3 a 7 anni chiunque maltratta una persona della famiglia o comunque convivente, o una persona sottoposta alla sua autorità o a lui affidata per ragioni di educazione, istruzione, cura, vigilanza o custodia, o per l'esercizio di una professione o di un'arte.
Questa norma ha lo scopo di tutelare tutti i soggetti considerati vulnerabili ai casi di violenza domestica, cioè coloro i quali non hanno altra scelta se non cedere all’abuso, poiché la situazione quotidiana venutasi a creare non consente loro una via di uscita o una possibilità di reazione.

Gli studi:

LECCO:
Viale Dante, 10
Phone: 0341591913

MILANO:
Via Boccaccio, 15
Phone: 0248005405

Consulenza online

Iscriviti e resta aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter mensile per ricevere aggiornamenti su novità e ultime sentenze.
Privacy e Termini di Utilizzo
©2022Studio Legale Castagna - Viale Dante, 10 LECCO - Via Boccaccio,15 MILANO P. I. 02887910137 C.F. CSTSVN74D61E507Q Ordine Avvocati Lecco Iscrizione all'albo n. 2089
Privacy e cookies policy | Termini di utilizzo