Novità

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Nel nostro sistema giuridico la legge prevede che chiunque causa ad altri un danno ingiusto è tenuto a risarcirlo; pertanto ciascuno deve comportarsi in maniera tale da non ledere la posizione altrui.

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Secondo la Corte di Cassazione, prima di condannare una madre perché ritenuta colpevole di non favorire il rapporto tra padre e figli, occorre ripetere le prove, se quest’ultima è stata assolta in primo grado: occorre annullare quindi la sentenza e rinviare ad un’altra sezione della Corte d’Appello per verificare se effettivamente la madre ha eluso un provvedimento del giudice non favorendo il contatto tra padre e figli.

Pagina 1 di 14

©2020Studio Legale Castagna - Viale Dante, 10 LECCO - Via Boccaccio,15 MILANO P. I. 02887910137 C.F. CSTSVN74D61E507Q Ordine Avvocati Lecco Iscrizione all'albo n. 2089
Privacy e cookies policy | Termini di utilizzo
NetManager